mercoledì 5 giugno 2013

Il TIRAMISU’ di Alessandra

Written by Ilaria Gelichi

Il tiramisù è un ottimo dolce tipico italiano, probabilmente tutti voi lo conoscerete. Di solito si prepara con uova, mascarpone, Savoiardi o Pavesini, caffè e cioccolato. La ricetta può cambiare leggermente da un posto all’altro, ma gli ingredienti principali sono più o meno sempre gli stessi.

Oggi vorrei condividere con voi la ricetta di un particolare tipo di tiramisù. Alcune persone non amano l’idea di mangiare le uova crude (il tiramisù infatti non viene cotto), quindi la mia amica Alessandra ha inventato una ricetta speciale, in cui le uova vengono in qualche modo cotte.

Prima di tutto, preparate la crema pasticcera. Vi suggerisco di prepararla la sera prima e di conservarla in frigo, perché deve essere ben fredda. Gli ingredienti per preparare la crema pasticcera sono i seguenti:

250 ml di latte
1 cucchiaio di farina
4 cucchiai di zucchero
4 tuorli d’uovo

Scaldate il latte in un pentolino con 2 cucchiai di zucchero. Nel frattempo, sciogliete la farina in un po’ di latte freddo. Prendete una ciotola, mescolate i tuorli con i restanti 2 cucchiai di zucchero e aggiungetevi poi la farina sciolta. Mescolate il tutto e aggiungete il composto al latte caldo, mescolando continuamente finché non si addensa. Quando inizia a bollire, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Mettete la crema in frigo per alcune ore, o meglio, per l’intera notte, in modo che sia ben fredda.

Una volta preparata la crema pasticcera, mettetela in una ciotola e mescolatela con 250 grammi di mascarpone. A parte, montate 250 grammi di panna fresca ed aggiungetela poi al comporto di crema e mascarpone, mescolando bene. Nel frattempo preparate del caffè (Espresso, ovviamente!).

A questo punto prendete una teglia e preparate il tiramisù mettendo gli ingredienti nel seguente ordine: prima uno strato di Pavesini imbevuti nel caffè (una scatola di Pavesini sarà sufficiente), poi uno strato di composto di crema, panna e mascarpone ed infine uno strato di pezzetti di cioccolato fondente (circa 60 grammi). Poi, ricominciate con uno strato di Pavesini, uno di crema e terminate con del cioccolato fondente in polvere.

Fate riposare il tiramisù in frigo per qualche ora e servitelo ben freddo. Buon appetito!!!

Nessun commento:

Posta un commento